Salvatore Prisco… è un’istituzione!posted: 21/11/2020 at 13:08:06
Salvatore Prisco… è un’istituzione!
Tutte tutti lo conoscono!
È una personalità poliedrica e accattivante, creativa e fantasiosa.
È cortese, affabile, dialoga con chiunque, umile o potente, offre e riceve, trasmette allegria con battute ed ironia… e cultura… popolare e letteraria, insegue politica ed impegno sociale come quando fonda nel quartiere Provolera “La storia siamo noi”.
È apprezzatissimo docente universitario e avvocato, preparato, disponibile, leale.
I suoi scritti propongono tesi giuridiche raffinate e ricche di valori, ma il linguaggio tecnico apre ampi margini di comprensione ai profani.
Per comprenderlo a pieno va inserito nello stupendo puzzle della sua famiglia.
La mamma Rachele, baronessa che nasconde con riservatezza il suo titolo, è l’incarnazione dell’angelo della casa: la governa e protegge con dolcezza ma, quando è necessario, anche con fermezza. Ama ed è amata. Puntuale organizzatrice di ricevimenti, si sublima nell’onomastico del suo Peppino, quando centinaia di zeppole vagano fra saloni e vetrate assieme a Michele, lo scrittore, sua moglie Sara, le figlie Annella e Caterina.
E siamo appunto al papà, l’avvocato, tanto stimato da ricoprire la carica di pretore onorario. Sono praticante nel suo studio per tre anni, assieme a Salvatore, ma con mio immenso piacere sono accolto come un familiare e cresco umanamente e professionalmente.
Enrico, troppo presto partito per la vita eterna, è il fratello minore di Salvatore e sente il peso delle autorevoli individualità che lo circondano: lo zio celebre, il padre noto avvocato, il fratello giovane professore. Ma si ritaglia uno spazio prestigioso come pediatra e come padre di Rachy, che purtroppo può coccolare per un tempo esiguo. Un signore, un gentlemen, disponibile e buono senza limiti.
Carla è la moglie di Salvatore e lo accompagna dai banchi di scuola. Il loro è un rapporto uniforme, intenso, unito in un clima intellettuale condito da simpatici sarcasmi reciproci.
Giuseppe, il figlio, è un ragazzo meraviglioso, fine giurista, ma anche molto altro: è ad esempio leader mondiale di post videomusicali attraverso lo scratch, una tecnica che si serve della manipolazione ritmica di un disco in vinile, mentre gira, per creare una serie di suoni.
Salvatore è figlio, fratello, nipote, marito, padre, zio… ma per me è una delle migliori persone che ho conosciuto e uno dei migliori amici che ho.
Sicuramente questo profilo pecca per difetto, ma è quello che la mente e il cuore suggeriscono in questo momento.


back to the index













 
Archivio Notizie

< Ottobre2021 >
S M T W T F S
      1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31       

Mese corrente
Anno corrente

Anno precedente

Due Anni fa

Tre Anni fa

Links
>> micheledelgaudio.it
>> 1893.tv Facebook
>> Interviste
 

Web design: © 2010. Einsteinweb