12 BRICIOLE DI COSTITUZIONEposted: 19/12/2018 at 20:17:29
12a Puntata 19-12-18
Il lavoro
“Art. 1, L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro… Art. 4, La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro…”.
L'aria si è un po' rinfrescata e dal balcone il profilo del Vesuvio è nitido e intrigante. Il gigante dorme… Mi affaccio e intravedo persone che camminano in fretta… Il cielo è nuvoloso ma non piove… avverto un dolore al petto… non fisico… leggendo lo sgomento di queste/i ragazze/i…
Il lavoro!
I lavoratori lottano da secoli e hanno fatto parecchia strada, almeno in Occidente: da schiavi sono stati promossi servi della gleba, poi operai, impiegati, dirigenti.
La Costituzione ha individuato una soluzione equa, riconoscendo il diritto di lavorare a tutti e la libertà di produrre a chi vuole; con la precisazione che l’iniziativa economica non può tendere solo al profitto dell’imprenditore, ma deve svolgere un ruolo sociale.
Le mie sono solo chiacchiere, però, se le cronache raccontano milioni di disoccupati.
sono salito senza fretta / su un treno privo di binari / con destinazione incerta
Una questione così vitale, già rovente, si è incendiata con la globalizzazione; le aziende vanno ad investire in paesi ove la manodopera costa un’inezia. La loro povertà rischia di neutralizzare le conquiste dei lavoratori negli stati tecnologicamente avanzati, ove la disoccupazione dilaga, ogni impiego è precario. Aumentano il lavoro minorile, che nega l’infanzia e l’adolescenza, e il lavoro nero, che offusca un diritto pieno di luce.
Il difetto della Costituzione è la sua parziale attuazione; ma non dipende da Lei; spetta a noi decidere di realizzare le sue norme!
Personalmente sono più per il socialismo, che per me ha un solo significato: stare dalla parte dei deboli. Ma mi rendo conto che il capitalismo ha consentito di migliorare la quantità e qualità della vita per il numero più alto di persone al mondo dall’età della pietra ad ora. Come pure osservo che il capitalismo non annulla le ingiustizie che provoca con la ricchezza che genera, altrimenti negli Usa non ci sarebbero quaranta milioni di poveri. Non posso negare che la Costituzione non è socialista, allora mi aggrappo alla sua economia sociale di mercato, nella convinzione che il capitalismo può essere migliorato fino a diventare giusto. Non so come, non so quando, ma ce la faremo, anche se in quell’epoca forse non ci saremo. Il problema è individuare gradualmente le priorità per istituzioni e cittadine/i al fine di raggiungere la meta.
Partiamo però da noi: se abbiamo una specifica attitudine e ci impegniamo, la nostra passione infantile o adolescenziale può diventare il nostro lavoro.

Briciole di Costituzione è un percorso di diffusione dei valori fondanti della Costituzione attraverso brevi commenti, che pubblico ogni mercoledì dal 3-10-18. È rivolto a ragazze e ragazzi di tutte le età. Se siete interessati iscrivetevi al “Gruppo Facebook Briciole di Costituzione” oppure comunicatemi l’iscrizione alla mailinglist. Vi sarei grato se aderiste all’iniziativa e la diffondeste nei vostri diari, blog, siti, giornali, tv.


back to the index













 
Archivio Notizie

< Gennaio2019 >
S M T W T F S
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31   
       

Mese corrente
Anno corrente

Anno precedente

Due Anni fa

Tre Anni fa

Links
>> micheledelgaudio.it
>> 1893.tv Facebook
>> Interviste
 

Web design: © 2010. Einsteinweb